What
Where

Selected by Insider

A rare pearl among our careful selection of the best addresses right now

Incominciamo dal nome... in piemontese vuol dire “siediti qui” e, come vedremo, è un invito da cogliere al volo. Ma andiamo con ordine. Siamo in pieno centro di Torino, nel cosiddetto Borgo Nuovo, a due passi dai Giardini Cavour, due sale eleganti e accoglienti con una quarantina di coperti, tavoli in legno e volte in mattoni, atmosfera intima e rilassante, l’ideale per la bella esperienza gastronomica che vi attende. E allora sedetevi e fatevi prendere per mano, ma anche per la gola, dalla gentilezza e professionalità di Laura D’Aprile che vi seguirà in sala e dalla solida maestria di Alessandro Giai Miniet ai fornelli. I due non sono proprio gli ultimi arrivati, anche se sono sbarcati sulla piazza torinese a luglio 2017, hanno un bel po’ di belle esperienze alle spalle, tipo una decina d’anni al Combal Zero di Davide Scabin e poi sette anni nel loro Ristorante della Sacra a due passi dalla bellissima Sacra di San Michele. Ed ora eccoli qui a proporre la loro cucina mediterranea, fatta come piace a loro e cioè basata su prodotti eccellenti del territorio, scelti accuratamente e lavorati sapientemente per esaltarne profumi e gusti, mai appiattiti o malamente mischiati. E queste sono le vere caratteristiche della grande cucina, che qui troverete e apprezzerete.

E vediamo qualche piatto elaborato da Alessandro. A iniziare da un classico Vitello tonnato alla moda vecchia e a delle favolose Lumache con crema Parmentier e porcino. Coi primi c’è da divertirsi: Spaghetti alla checca incazzata (citazione del grande Ugo Tognazzi) con aglio, olio, peperoncino, tarallo e ricotta di pecora stagionata; Raviolo ripieno di cervello e filone di vitello demi glace e tartufo nero; Raviolo siciliano al vapore, sarde, uvetta, finocchietto, pinoli e colatura d’alici. E poi il Filetto di cervo con tartare di barbabietola e la Griva di Pescatrice con finocchio e pecorino. Gran finale col Maritozzo con la panna e gremolata di fichi d’India. Carta dei vini con 150 etichette da tutta Italia. Sedetevi qui… datemi retta…

Scritto da Bruno Boveri

Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

INSIDER tip

d ora eccoli qui a proporre la loro cucina mediterranea, fatta come piace a loro e cioè basata su prodotti eccellenti del territorio, scelti accuratamente e lavorati sapientemente per esaltarne profumi e gusti, mai appiattiti o malamente mischiati. E queste sono le vere caratteristiche della grande cucina, che qui troverete e apprezzerete.

Restaurant menu

Chef's recommendations

Average price €45 Special request

Dietary requirements

Scores & Reviews

Excellent
9.4/10
based on 54 reviews
Only customers who have dined at the restaurant after booking on TheFork can leave a review.
Food :9.6/10
Service :9/10
Setting :9.2/10
  1. Nina F.
    • 18 reviews
    9.5/10

    Outstanding meal and wine, reasonable money for this level of dinner, however, waiting time sometime is not explainable. The manager (owner?) gave a very good advice on wine. We loved this place and recommend it!

  2. Alberto F.
    • 2 reviews
    7/10

    Proposta del menù un po limitata

  3. Dario C.
    • 19 reviews
    10/10

    bravi Laura e Alessandro! ????????????????

  4. Heikki K.
    • 12 reviews
    9.5/10

    It was perfect. Me, as a solitary customer, was not disregarded in anyway, but seeved as all the others (couples). The food was very good, some highlights in first courses and in second courses. A vast selection of wines and the suggestions were pitch perfect. I don’t say anything about the christmas decoration...

  5. Fay K.
    • one review
    10/10

    It was one of the best food experiences I had in Turin. Highly recommended, I will go back there again for sure. High end yet chilled vibes, great atmosphere, great service and great food and drinks. You will definitely leave Settesi with a smile on your face.

More information

Opening time

Cena: da martedì a sabato dalle 19:30 alle 23:00

How to get to the restaurant

Via Andrea Provana, 3, 10123, Turin, Italy

Services

, ,

, , Wheelchair Accessible,

Restaurants around "Settesì"

Selezione Naturale

€25 average price

Score:8.5 (1,991 reviews)

-50%accept Yums

€22 average price

Score:8.8 (73 reviews)

-20%

€15 average price

(one review)

€15 average price

Score:9.2 (207 reviews)

€20 average price

(one review)

€15 average price

Score:8.7 (24 reviews)

-20%

€15 average price

Score:9.4 (23 reviews)

€15 average price

(one review)

-20%

€15 average price

Score:9 (43 reviews)

€25 average price

Score:8.6 (498 reviews)

Free serviceAvailability confirmed immediately