Suggerimento del piatto - Caciucco, Turin
Entrata - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Vista sala - Caciucco, Turin
Suggerimento del piatto - Caciucco, Turin
Suggerimento del piatto - Caciucco, Turin
Suggerimento del piatto - Caciucco, Turin
Entrata - Caciucco, Turin

Selected by Insider

A rare pearl among our careful selection of the best addresses right now

Bel ristorante aperto da un paio d’anni in Borgo Vittoria, quartiere/paese popolare (una volta si sarebbe detto operaio) nella zona nord di Torino. E proprio pensando alla zona si apprezza ancor di più la scelta fatta da Giuseppe Zangari di aprire un ristorante di pesce, basato su una cucina moderna e ricercata, ma per forza di cose alla portata di tutti. E allora ecco tutto uno studio sulle ricette e sulle materie prime, ricette che potremmo definire moderne (anche e soprattutto nelle tecniche usate in cucina)a partire dalla tradizione, non negata ma aggiornata senza forzature modaiole. Cucina in gran parte inventiva, quindi, a partire da sperimentazioni fatte da Giuseppe ed il suo staff.

Ma iniziamo dall’ambiente… il locale è molto carino, due salette con bei quadri alle pareti, bei tavoli con tovaglie grigie e coprimacchia bianchi, bei lampadari, atmosfera raccolta e rilassante. E adesso passiamo a qualche esempio di quanto proposto dalla cucina, tenendo presente che è sempre presente un menù degustazione di tre antipasti, due primi, secondo e dolce a 35 € (giustamente alla portata di tutti, come si diceva). E allora via coi Gamberi al marsala con insalata tiepida di spinaci e bufala, Carpaccio di polpo con pomodorini confit e scorza d’arancio. E ancora una sorprendente Bagna Caoda destrutturata all’aglio nero (per spiazzarvi un po’…), Capasanta al Grand Marnier e amaretti in un nido di valeriana e albicocche. Qualche primo: Raviolo aperto con Orata, asparagi, crema di yogurt greco, sesamo e scorza di limone; Linguine con crema di zucca, amaretti e ombrina brasata. Secondi: Ricciola alle nocciole, crema di piselli e fondente al peperoncino; Dentice, carciofi e sakè; Tonno scottato con crema di mandorle e porri croccanti. Dolci della casa variabili, ma sempre all’altezza. Carta dei vini basata su una sessantina di etichette, piemontesi, nazionali e qualche sconfinamento in Francia. Hanno anche un buon Arneis con etichetta personalizzata. Che volete di più??

Scritto da Bruno Boveri

Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Insider tip
Proprio pensando alla zona si apprezza ancor di più la scelta fatta da Giuseppe Zangari di aprire un ristorante di pesce, basato su una cucina moderna e ricercata, ma per forza di cose alla portata di tutti. E allora ecco tutto uno studio sulle ricette e sulle materie prime, ricette che potremmo definire moderne (anche e soprattutto nelle tecniche usate in cucina)a partire dalla tradizione, non negata ma aggiornata senza forzature modaiole.

Restaurant menu

Chef’s recommendations Giuseppe Zangari

Average price €50 Special request

Dietary requirements

See à la carte and set menus

Scores & Reviews

9.1/10
Excellent
based on 2006 reviews
  1. MARIA CRISTINA C.
    • 50 reviews
    10/10

    Ottimo come.sempre

  2. Michael m.
    • 21 reviews
    10/10

    Ottimo

  3. Giuseppe A.
    • 16 reviews
    10/10

    Da provare ...

  4. Maurizio A.
    • 43 reviews
    10/10

    Sempre fantastico .pesce freschissimo e cortesia in sala.

  5. Enrico M.
    • 22 reviews
    8.5/10

    Ottimo come sempre...

  6. Daniele C.
    • 45 reviews
    10/10

    Soddisfatto!

  7. Dario b.
    • 9 reviews
    8.5/10

    Cucina ottima. Un po' caro...

  8. Antonella A.
    • 14 reviews
    10/10

    Come sempre una conferma

  9. Fabrizio P.
    • 5 reviews
    7.5/10

    Esperienza culinaria da rivedere

  10. Edouard P.
    • 63 reviews
    10/10

    Sempre perfetto !!!

  11. Marianna Z.
    • 51 reviews
    10/10

    Ottimo e speciale come sempre

  12. Edouard P.
    • 63 reviews
    10/10

    Sempre perfetto !!!

  13. Santoro B.
    • 19 reviews
    10/10

    Sempre eccellente

  14. Fabrizio F.
    • 139 reviews
    10/10

    Ottimo

  15. Stefano M.
    • 20 reviews
    10/10

    Raffinato e delizioso

  16. Giuseppina p.
    • 22 reviews
    8/10

    Buono!

  17. Andrea P.
    • 166 reviews
    10/10

    Sempre ????

  18. Mirko l.
    • 12 reviews
    7.5/10

    Ci siamo trovati bene

  19. Margherita B.
    • 9 reviews
    8/10

    Sempre positivo!

  20. Gianluca F.
    • 69 reviews
    9.5/10

    Ottimo

Practical information

Opening time

Aperto a cena dal martedì alla domenica dalle 19:30 alle 24:00

Aperto a pranzo la domenica dalle 12:00 alle 14:00

Chiuso il lunedì

How to get to the restaurant

Via Errico Giachino, 85A, 10149, Turin, Italy

Public transport

Autobus 10 11 60 72

Directions to get there

Ampio parcheggio in via Stradella

About the restaurant

DI PESCE - Il ristorante Caciucco sorge a Torino, a pochissimi passi dal Parco Dora. Il menù proposto dal locale presenta specialità a base di pesce, preparate impiegando esclusivamente del pescato freschissimo e di qualità. Molto buoni anche i dessert fatti in casa.

PIATTI CONSIGLIATI - Da provare certamente il tris di tartare, i capelli d’angelo con scampi e pomodorini ciliegini, il caciucco alla livornese, nonché la bavarese alla pesca con amaretti e la fantasia di cioccolato con crema e arancia candita.

L’AMBIENTE - La struttura presenta un arredamento curato ed elegante, nonostante l’atmosfera rimanga informale e confortevole.

Services

, ,

, , , Wheelchair Accessible,

Restaurants around "Caciucco"

Free service—Availability confirmed immediately.